Svezia: aspettando il Salone del Mobile

aprile 4, 2013

Stoccolma, main square

Si rinnova l’appuntamento annuale con il Salone del Mobile di Milano, dal 9 al 14 aprile 2013. Anche quest’anno la Svezia sarà presente con Swedish Design, più di 30 espositori nel padiglione svedese  al Superstudio Più di via Tortona, cuore della manifestazione milanese. Il ruolo ufficioso di ambasciatore estero del Design si intona perfettamente ai colori di Visit Sweden, l’Ente che si occupa di promuovere il turismo italiano in Svezia. 

Karin Melin, responsabile comunicazione di Visit Sweden, definisce l’esperienza del SaloneKarin Melindel Mobile “un’interessante esempio di collaborazione tra l’Ente ed aziende private. Gli italiani sono molto interessati al tema del design, che per la Svezia è parte della vita quotidiana. Un motivo in più per visitare la Svezia e avvicinarsi alla sua cultura”.

I visitatori del Salone del Mobile potranno avere un “assaggio di Svezia” direttamente all’interno del padiglione, grazie a un’installazione  di ghiaccio ispirata alla suggestioni dell’inverno svedese e al celebre Icehotel della Lapponia Svedese.

Cosmit Salone 2012

Salone del Mobile 2012, foto database Cosmit

Aziende affermate nel settore del design mostreranno le loro novità, così come le dodici nuove aziende emergenti nella manifestazione “new makers and doers” una collaborazione tra Business Sweden e Svensk Form (l’associazione svedese per il design). Insomma, tra Salone del Mobile e FuoriSalone, avremo di che tenerci occupati!

Ma le occasioni per vivere la Svezia a Milano non si fermano qui. A maggio partirà Caffé Stoccolma, un festival culturale e letterario organizzato dalla casa editrice Iperborea interamente dedicato al mondo letterario svedese. 

Sarà però l’autunno a vedere la Svezia realmente protagonista. Dichiara Melin “c’è grande attesa per Umea 2014, l’evento che ad ottobre festeggerà la città svedese eletta capitale della cultura europea per il 2014; l’occasione per dare vita a diverse iniziative che coinvolgeranno attivamente il pubblico, tra cui un concorso online dove inviteremo i creativi del web a pubblicare foto, filmati e grafiche ispirati alla cultura nordica”.

Unica nuvola nel cielo svedese, la penuria di collegamenti aerei dall’Italia. Ma, sostiene Melin, “stiamo cercando un dialogo con le compagnie aeree per cercare di incentivare la destinazione attraverso nuove rotte; è presto per avere conferme stiamo ottenendo buoni feedback.”  Intanto, la “piccola” Ryainar dà il buon esempio scegliendo di collegare Pisa a Malmo anziché alla gettonata Conpenhagen, a partire da 43 euro. Un buon inizio!

 (foto d’apertura: Ola Ericson/imagebank.sweden.se)

About 

Travel Blogger per passione, giornalista pubblicista (nessuno è perfetto), web communication account. Soprattutto, hipster dalla nascita senza possibilità di redenzione. Vivo di comunicazione digitale e cupcake inseguendo nuovi orizzonti armata di valigia e tablet.

2 comments

  1. Pingback: Salone del Mobile 2013: opening a Palazzo Marino | Viaggi e Virgola

  2. Pingback: Caffé Stoccolma: Milano a maggio celebra la Svezia | Viaggi e Virgola

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go top
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers

Shares