Shampoo senz’acqua: la soluzione da aeroporto

giugno 16, 2013

E’ difficile conservare una buona routine cosmetica quando si è in viaggio: gli orari sballano e gli appuntamenti con creme e pettini pure. Del resto, già è difficile portarsi dietro tutto l’occorrente, tra controlli aeroportuali e peso del bagaglio, se poi i tempi di percorrenza sono lunghi, conservare un aspetto decente diventa utopia.

Esagerata celebrazione delle apparenze? Forse, ma se l’aspetto non è rilevante quando si parte per una vacanza, altrettanto non si può dire per un viaggio di lavoro. E allungare la mano a una manager venuta ad accogliervi in aeroporto con l’armatura delle grandi battaglie (completo Prada, tacco 12 e rossetto fiammante) non è proprio l’ideale.

Una buona soluzione per migliorare l’effetto “scappata di casa” arriva da Garnier, con Fructis Fresh Shampoo Senz’Acqua. E’ uno spray che deterge i capelli dalle radici alle punte restituendo l’aspetto vitale delle chiome appena lavate. Il prezzo è pop: appena sopra i 5 euro.

E’ adatto a tutti i tipi di capelli e utilizzarlo è semplice. Basta spruzzare in abbondanza sui capelli (in particolare sulle punte), lasciarlo agire due minuti e spazzolare vigorosamente. Certo, non è come farsi un vero shampoo ma aiuta a mantenere un aspetto ordinato anche quando il tempo per una doccia proprio non c’è.

In Italia è una novità, mentre negli altri Paesi europei è già diffuso, utilizzato ed amato (è il prodotto hair-care che ha riscontrato più successo di pubblico. Vogliamo scommettere che tra poco lo sarà anche da noi?

 

 

About 

Travel Blogger per passione, giornalista pubblicista (nessuno è perfetto), web communication account. Soprattutto, hipster dalla nascita senza possibilità di redenzione. Vivo di comunicazione digitale e cupcake inseguendo nuovi orizzonti armata di valigia e tablet.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go top
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers

Shares