Provenza Verde: mangiare, bere, uscire

giugno 19, 2012

 

Tavola provenzale

Chi si reca nella Provenza Verde, deve necessariamente mettere in soffitta qualsiasi proposito di dieta. La cucina provenzale è rinomata in tutta la Francia e particolarmente apprezzabile dagli italiani grazie a quel “tocco mediterraneo” che la rende unica e che preferisce l’olio di oliva al burro, la semplicità delle verdure alle salse.

Da non perdere: il miele e la marmellata di lavanda, magnifici sul pane, ottimi come accompagnamento del formaggio di capra.

formaggio di provenzaMagari servito su una bella fetta di pain d’épices, pane speziato, che qui si trova tutto l’anno, non solo a Natale.

 

 

Ottime le specialità a base di verdure (nella zona c’è un vero record di coltivazioni biologiche, il paesino di Corrance è stato il primo villaggio certificato bio di Francia, nel 1997).

Vin Rosé provenzale

Per gli amanti del buon bere, il territorio è perfetto per riscoprire il fascino del vino rosé, specialità del posto.

Ecco qualche indirizzo utile:

Lou Paleïsoun, a Brignoles: ristorante tipico

aioli

provenzale

dall’ambiente familiare in cui è possibile gustare piatti della tradizione come l’aioli, piatto unico formato da verdure, pesce bollito e uova sode accompagnato da salsa di aglio pestato e olio di oliva. Da non perdere (il romanticismo può attendere).

cena a lume di candela in ProvenzaLe Clos des Vignes, a Cotignac: ristorante di alta classe, casolare immerso nella tranquillità dei vigneti. Ideale per una cena romantica a lume di candela, accompagnata da ottimi vini. Sorprendente rapporto qualità-prezzo.

 

 

 

 

 

 

 

Côté Jardin, a Saint Maximin la Sainte Baume: ristorante in cui si rivisitano i piatti della tradizione con un taglio più contemporaneo ma assolutamente genuino e godibile. Fa parte dell’Hotel de France ma è aperto a tutti. Leggi l’intervista allo chef Pascal Riss

Sul sito dell’Ente del Turismo della Provence Verte (in italiano!) è possibile avere più informazioni dettagliate su ospitalità e ristorazione.

 

 

 

 

 

About 

Travel Blogger per passione, giornalista pubblicista (nessuno è perfetto), web communication account. Soprattutto, hipster dalla nascita senza possibilità di redenzione. Vivo di comunicazione digitale e cupcake inseguendo nuovi orizzonti armata di valigia e tablet.

1 comment

  1. Pingback: A passeggio nella Provenza Verde | Viaggi e Virgola

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go top
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers

Shares