Piancavallo: il Friuli sopra e sotto la montagna

settembre 20, 2014

La montagna oltre le passeggiate e le discese sugli scii: scopriamola nella splendida provincia di Pordenone

Piancavallo: un nome che evoca subito il divertimento outdoor. Una promessa facilmente mantenuta, visto che il paese della provincia di Pordenone è una meta irrinunciabile per i veri appassionati della montagna.

Piancavallo: il Friuli sopra e sotto la montagna

Immerso nello splendore delle Dolomiti friulane, ha una posizione privilegiata: esposto al sole, ad una quota di 1.300 metri ed è ben collegato con le località circostanti , senza contare che Venezia dista pressappoco due ore in auto. Nelle giornate limpide di cielo azzurro, dalle cime di Piancavallo si riesce addirittura scorgere l’Adriatico. Un week-end in montagna trascorso a Piancavallo consente davvero di valorizzare il proprio tempo tra mille occasioni di svago, approfondimento culturale e contatto con la natura.

Piancavallo: escursioni e trekking

Consultando offerte montagna per Piancavallo di Expedia sorge la tentazione di approfittare di un weekend autunnale di sole per esplorare il lago artificiale di Barcis in kayak, canoa o in barca a vela e godere così di uno spettacolare panorama sulle vette e sulla valle circostanti, tutto lo splendore del Friuli proprio davanti ai vostri occhi. Per il windsurf forse è un po’ tardi, ma l’estate tornerà il prossimo anno! In tempo anche per prenotare un volo in deltaplano o un volo col parapendio. Avrete l’opportunità di guardare il mondo con gli occhi delle aquile che sorvolano queste zone. Castaldia, a oltre 1.100 metri di altitudine, è il posto perfetto da cui lanciarsi.  (se avete paura dell’altezza, sappiate che chi ha paura si diverte sempre di più, assioma verificato dopo aver sperimentato il volo su fune).

Alcune pareti delle Dolomiti friulane ben si prestano all’arrampicata sportivae chi ha poca esperienza potrà cimentarsi grazie all’aiuto di valide guide. Un’emozione impagabile, specialmente nella luce rossa del tramonto che infuoca le rocce delle Dolomiti.

showreel_parchi_tematici_montagna_estate_01

Per chi viaggia con la famiglia, poco lontano da Piancavallo si trova il parco acrobatico RampyPark, dove bambini e ragazzi potranno misurarsi con percorsi su funi, scale di corda e piattaforme sospese tra i faggi con percorsi differenziati per età e grado di difficoltà. Altra attrazione molto popolare è l’Alpine Coaster, il bob su rotaia, per fare un giro in slittino anche d’estate! Gli appassionati di Nordic Walking troveranno il loro paradiso in queste zone: poco lontano da Piancavallo si trova il Nordic Life Park di Andreis è il primo parco vita del Nordic Wallking della Provincia di Pordenone. I suoi percorsi sono stati studiati e sviluppati per la pratica della “camminata nordica”, con l’ausilio dei tipici bastoni; ogni percorso è stato studiato tenendo conto delle specificità tecniche, dettate dalla Federazione Internazionale di Nordic Walking, e dalle peculiarità storico ambientali presenti sul territorio.

funkpark

Gli appassionati di mountain bike potranno invece dare sfoggio della propria abilità al FunkPark, che d’inverno si trasforma in una pista da scii per veri esperti.

Piancavallo sulla neve

Se invece state pianificando una vacanza in montagna in vista della prossima stagione invernale, a Piancavallo si trovano 51 ettari di piste praticabili su Monte Cavallo, pensate per tutti i livelli di difficoltà ed esperienza. Grazie all’impianto di innevamento programmato al 100% non c’è rischio di restare senza neve.

Piancavallo neve

Impianti di risalita, seggiovie e navette da e verso alberghi e case vacanze garantiscono trasporti efficienti e rapidi. E per chi si sente poco sicuro sulla neve ci sono ben due scuole di scii. I più esperti troveranno pane per i loro denti: sulle piste più impegnative, la Nazionale Alta, la Saùc e la Salomon, si sono svolte le varie gare di Coppa del Mondo e di slalom gigante. La Casa del Fondista è completamente dedicata agli appassionati di questa disciplina ed è possibile noleggiare tutta l’attrezzatura necessaria. Il PalaPredieri, il palazzo del ghiaccio, rimane aperto anche la sera. Si possono noleggiare pattini, prenotare lezioni di pattinaggio private e vivere momenti romantici in coppia.

Piancavallo…sottoterra!

Piancavallo grotte Friuli

A Piancavallo la montagna si vive anche… sotto la montagna! Le Grotte di Pradis sono cave e grotte di origine carsica scavate dai torrenti Cosa e Rio Secco. Le Grotte Verdi, così chiamate per via del colore delle pareti, venivano utilizzate come rifugio già dall’uomo di Neanderthal e sono ben note a speleologi e archeologi di tutto il mondo. Una visita vi trasmetterà emozioni incredibili: qui batte il cuore delle Prealpi Carniche. Da non perdere anche la Riserva Naturale di Forra del Cellina gole spettacolari (forre) scavate nei sedimenti calcarei dal fiume Cellina nel lento passare dei secoli. Le grotte, le cave e le gallerie carsiche con spettacolari cascate vi regaleranno momenti e fotografie indimenticabili.

Piancavallo: come arrivare

In auto

Autostrada A4 Torino – Trieste

Autostrada A23 Palmanova – Udine – Tarvisio

Autostrada A28 Portogruaro – Conegliano

In treno

www.trenitalia.com

Trieste – Gorizia – Udine

Udine – Palmanova – Cervignano – S. Giorgio di Nogaro

Udine – Cividale

(foto tratte da http://www.turismofvg.it/)

 

About 

Travel Blogger per passione, giornalista pubblicista (nessuno è perfetto), web communication account. Soprattutto, hipster dalla nascita senza possibilità di redenzione. Vivo di comunicazione digitale e cupcake inseguendo nuovi orizzonti armata di valigia e tablet.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go top
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers

Shares