Fotografi digitali in cerca di nuovi orizzonti? C’è Photospotland.com

febbraio 15, 2014

C’è Photospotland.com

Troppo hipster per instagram? Vi siete stufati di perdervi tra gattini e cappuccini su Pinterest e Flickr, alla ricerca di un’immagine decente? Per carità, anche sui più diffusi social media dedicati alle immagini è possibile trovare fotografie di grande qualità. Ma se siamo alla ricerca di altri veri appassionati di fotografia con cui confrontarci, ecco che questi canali si rivelano troppo dispersivi. Ma il rimedio c’è: si chiama Photospotland.com ed è il rifugio web per fotografi e fotoamatori. Made in New York; designed in Catania.

Una community in cui è possibile condividere non solo le foto ma anche preziose informazioni sullo scatto: tecniche (tipo di ottiche usate, esposizione…) e pratiche (come raggiungere il luogo, con tanto di geolocalizzazione su mappa). Se si tratta di un evento programmabile, ad esempio una manifestazione sportiva che si ripete ogni anno, sarà anche possibile condividere i dettagli sulla programmazione. Nella parte “Con chi” è possibile entrare in contatto con altri photospotters, scambiarsi consigli e magari mettersi d’accordo per vedersi dal vivo. Insomma, oltre a una community per fotografi e fotoamoatori, si candida a diventare una vera travel app… mobile soon!

Mario Bucoloipad in mano e Google Glass sul naso, il fondatore e CEO di Photospotland Mario Bucolo descrive con un esempio reale come usare la community: “Una volta sono andato a New York per il 4 luglio e volevo fotografare lo spettacolo di fuochi artificiali. Cercavo però un posto speciale, una prospettiva unica: con poco tempo a disposizione, non avrei potuto fare grandi sopralluoghi! Attraverso internet ho conosciuto una coppia di ragazze di New York: il loro appartamento consentiva di guardare lo spettacolo da una prospettiva a dir poco privilegiata. Ci siamo conosciuti nel mondo virtuale e alla fine mi hanno consentito di passare a trovarle nel mondo “reale” e di fotografare lo spettacolo dalle loro finestre! Non per nulla il nostro motto è: Connecting People with Common Interests”. Attualmente il portale è in versione beta. In lavorazione anche un’altra utile funzionalità: le Station Post, ovvero indicazioni di “luoghi d’appoggio” nelle varie località in cui fermarsi per trovare una connessione internet, ricaricare le batterie, effettuare acquisti, e molto altro.

4th July 2013 - Mario Bucolo

4th July 2013 – Mario Bucolo

All’interno del progetto si inserisce Museumland, un ricco database di informazioni su musei e luoghi di interesse culturale, attualmente in fase di attualizzazione: contiene circa 20 mila siti web e una volta integrato in Photospotland diventerà un punto di riferimento per i viaggi di interesse culturale. Il portale strizza l’occhio (è il caso di dirlo) alla più attesa novità nel campo dei device: i Google Glass, che rivoluzioneranno la fruizione delle applicazioni mobile.

Inoltre, continua Bucolo “stiamo lavorando per sviluppare l’app anche per i fotografi non vedenti: nel mondo se ne contano circa un milione e mezzo. Grazie ai sensori e ai comandi audio che consentono una navigazione guidata, sarà possibile ottimizzare la fruizione dell’app anche per questo tipo di utenza”.

 

About 

Travel Blogger per passione, giornalista pubblicista (nessuno è perfetto), web communication account. Soprattutto, hipster dalla nascita senza possibilità di redenzione. Vivo di comunicazione digitale e cupcake inseguendo nuovi orizzonti armata di valigia e tablet.

2 comments

  1. Comment by Alessandra

    Alessandra Reply febbraio 16, 2014 at 1:07 pm

    Una delle novità più interessanti viste in Bit quest’anno. Senza dubbio per gli appassionati di fotografia un’ottima risorsa in più, che riesce a sfruttare il digitale per migliorare la collaborazione “reale” degli utenti. Curiosa di vedere gli sviluppi, intanto mi registro alla community :)

  2. Comment by Mario Bucolo

    Mario Bucolo Reply febbraio 17, 2014 at 9:47 am

    grazieeeeeee, tra poco apriamo lo spazio Travel Blogger su PhotoSPotLand ed ovviamente saremo lieti di avervi a bordo 😉

    Mario

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go top
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers

Shares